Camere da letto hotel di lusso: come dovrebbero essere

Se è vero che un hotel si può scegliere anche per il suo diverso stile, è altrettanto vero che il lusso di un albergo è una qualità che prescinde dai gusti soggettivi e personali di una persona. E’ piuttosto qualcosa di indescrivibile, impalpabile, capace però di rendere un luogo unico e speciale.

Può cambiare lo stile, ma la caratteristica del lusso è unica, distintiva e soprattutto sempre riconoscibile. Rustico immerso in un ambiente di campagna di montagna; ultra moderno per le grandi metropoli; minimal per chi preferisce l’eleganza semplice e chic; retrò e persino barocco per i nostalgici del classico; stravagante per chi vuole stupire ed essere sempre trendy: ci sono mille stili possibili che possono caratterizzare e far parlare di sé un albergo di lusso eppure, qualunque sia la scelta, l’esclusività in genere è un ingrediente che in un albergo di lusso non può mai mancare.

Una struttura che vanta quattro o cinque stelle deve infatti essere capace in ogni momento di offrire qualcosa di più, un valore aggiunto, qualcosa che gli altri non hanno. In sintesi: una esperienza emozionante, un soggiorno da ricordare.

Sia che si tratti di turisti in viaggio, sia nel caso di imprenditori o professionisti in viaggio di lavoro, coloro che per soggiornare in un albergo decidono di sborsare una somma che di solito in questi casi si attesta oltre la media, è chiaro che si attende anche uno standard di servizio più che proporzionato alla spesa.

E allora quali sono le caratteristiche strutturali e gli elementi in genere che rendono un hotel davvero esclusivo?

 

Fatta eccezione per quelle strutture ricettive, eccezionali e rarissime in tutto il mondo, che dispongo del massaggiatore personale in stanza, con arredi e decori in oro, e che per questo raggiungono addirittura le 6 o persino le 7 stelle, normalmente un albergo a 5 stelle può già definirsi di lusso. Senza dimenticare che la classificazione dipende formalmente dalle norme di ciascun Paese in cui opera la struttura.
Ma al di là delle norme, di fatto ciò che conta per essere un hotel di lusso è soprattutto il giudizio dei clienti e come si viene percepiti all’esterno.

Un albergo di grande lusso certamente deve offrire un impatto architettonico unico. L’aspetto esterno, l’imponenza della struttura, la location sono i primi biglietti da visita, gli elementi cioé che determinano le emozioni a primo impatto.

Gli interni e i servizi ovviamente fanno il resto. Una camera da letto in un albergo di lusso dev’essere sicuramente composta da più ambienti: le dimensioni generose degli spazi, la presenza di un ampio bagno attrezzato, la zona living con tavolino e poltrone, la climatizzazione, una linea telefonica insieme ai servizi di connessione, la pulizia effettuata più volte al giorno, rappresentano gli standard minimi. Tutto ciò che va oltre questa soglia, tutto ciò che emoziona, tutto ciò che soprende, tutto ciè che va oltre l’ordinario, rappresenta il confine che separa una stanza comune da una suite di eccellenza.

suite luxury hotels

Non esistono regole preordinate, non c’è una ricetta valida per tutti. La ricercatezza dei tessuti, le grandi vetrate che fanno entrare luce nella stanza, l’arredo ispirato a uno stile architettonico particolare, gli allestimenti artistici come quadri ed arazzi che arricchiscono le pareti, le verande e i balconi con vedute panoramiche mozzafiato, ogni dettaglio può fare la differenza. La professionalità del servizio in camera, la tempestività e la disponibilità h24 da parte del personale, la possibilità di consumare una ricca colazione in stanza, magari affacciati su un terrazzino romantico, sono surplus degni di nota.

bagno hotel lusso

In una stanza di albergo di lusso attenzione particolare è da riservare alla zona bagno. Va da sé che sulla pulizia degli ambienti non si transige. Per il resto, non devono assolutamente mancare accessori base come bagno schiuma, saponette, asciugamani, sacchetti igienici, salviette, cestino rifiuti e asciugacapelli. Il cambio di biancheria deve avvenire quotidianamente. La presenza di una mini Spa in bagno, con vasca idromassaggio, è il top. La proverbiale ciliegia sulla torta.

Leave a Comment