Come arredare camera da letto: Mobili, accessori e tipologie

La camera da letto è l’ambiente forse più intimo all’interno di una casa. Anche se passiamo solo la notte all’interno di essa, possiamo sfruttarla per molti altri scopi, come rilassarci dopo una pesante giornata di lavoro. Guardare la tv, sfogliare una rivista o fare semplicemente una telefonata stando comodi sul letto può essere un’esperienza molto piacevole se svolta in una stanza da letto ben ordinata. Perciò quando vogliamo decidere come arredare la nostraa camera da letto, non dobbiamo sottovalutare quali attività vi svolgeremo per fare le scelte migliori.

Ad ogni modo, questo ambiente dovrà rispecchiare pienamente la nostra personalità e i nostri gusti, altrimenti soffriremo parecchio ad abitarla se non ci rappresenta. Ogni oggetto ed ogni mobile dovrà piacerci pienamente, poichè non tutti possono permettersi di cambiare l’arredamento della camera da letto troppo spesso.

In genere le camere da letto sono poste nella parte della casa orientata a sud, perchè più calda soprattutto in inverno, ma comunque l’importante è che sia ben isolata da rumori e chiasso dovuto al traffico delle automobili. Dovrà essere luminosa e ventilata, qualsiasi sia lo stile che sceglieremo, così da permetterci di arieggiarla dopo le dormite notturne.
Perciò a seconda dei nostri gusti, potremo optare per uno stile o per un altro, ma sempre tenendo ben presente cosa amiamo di più.

Camere da letto etnico – moderno

camera letto moderna

Le camere da letto arredate in stile etnico – moderno sono molto in voga negli ultimi anni. L’amore per l’esotico e per tutto ciò che è di origine orientale è entrato prepotentemente nelle nostre case, riflettendosi sui nostri mobili e sulla tappezzeria, oltre che sul nostro modo di cucinare e mangiare.

I letti in stile etnico sono solitamente fatti con un legno dal colore scuro, magari decorate con motivi che ricordano molto l’Africa o l’India. Alle pareti possiamo appendere stampe o foulard colorati che ravviveranno l’austerità del legno. Per quanto riguarda i tessuti, l’ideale è privilegiare stoffe dai colori caldi, e rigorosamente non sintetici.

Anche una bella lampada dello stesso stile contribuirà a conferire alla casa un’atmosfera esotica eccezionale.

Camere da letto di design

camere letto design

Le camere da letto di design si distinguono da quelle di qualsiasi altro stile per l’essenzialità delle forme. Chi opta per il design è una persona che ama le cose semplici, essenziali e lineari, senza fronzoli nè decorazioni particolari. Ma soprattutto è una persona che ama la tecnologia e l’elettronica. Per questo motivo mai potrà mancare in una camera da letto di design un televisore grande a schermo piatto.

Dipingere la parete dove si poggia la testata del letto è ormai una tendenza. In questo modo potremo abbinare lenzuola e biancheria dello stesso colore della parete per dare un effetto veramente elegante.
Il letto dovrà essere molto semplice, come anche tutti gli accessori che completano la stanza. Arricchiamolo con tanti cuscini per dare un effetto particolare.

Camere da letto classiche

Nelle camere da letto classiche il legno la fa da padrone. Massiccio, al naturale, trattato o anche laccato in bianco, non può mancare un grande armadio con specchi all’asterno. La finitura laccata di armadi e letto matrimoniale è stata molto in voga in passato, ma ancora oggi qualcuno ama sistemare la propria stanza con questo stile.

E’ importante utilizzare tessuti pregiati per la biancheria, su un letto con la parte della testata più alta rispetto ai piedi. Addirittura esistono modelli di letti classici imbottiti, solitamente in velluto, di colore verde o rosso. In alternativa il letto può essere in ferro battuto, o in ottone, con decorazioni che ricordano fiori e foglie.

Accanto al letto si trovano sempre i comodini, mentre di fronte al letto c’è un comò con i cassetti per mettere all’interno gli indumenti che si possono piegare facilmente.
A volte poi invece della tinta per le pareti si utilizza ancira la carta, tradizionale modo di rivestire l’ambiente per ornarlo meglio.

Camere da letto barocco

camera letto barocco

Tra tutti gli stili citati, forse il barocco è quello più sfarzoso. I mobili di questo tipo sono sempre tutti dello stesso colore, in abbinamento al resto della stanza, comprese pareti e quadri.
Generalmente si usa di più il giallo ocra, magari che ricorda un po’ l’oro, così da avere una stanza accogliente e calda. Insieme all’ocra, tutti i colori tendenti al rosso e all’arancio sono perfetti per lo stile barocco.
I mobili sono decorati e intagliati a mano, e tutto ciò che è nella camera da letto barocca è abbinato con gli stessi motivi decorativi.
Da non dimenticare uno specchio grande, con una cornice che si accosti bene al letto e agli armadi.

Camere da letto a ponte

letto a ponte

Per chi ha poco spazio e cerca una soluzione pratica e funzionale, la camera da letto a ponte è la scelta migliore. Come le pareti attrezzate dove teniamo la tv e i libri in soggiorno, la camera a ponte si arreda con mobili componibili. A seconda degli spazi a disposizione si scelgono determinati pezzi da combinare tra loro per ottenere la nostra camera ideale. I comodini sono integrati all’intera struttura e il letto si inserisce perpendicolarmente alla parete attrezzata.

Gli armadi hanno spesso porte scorrevoli, per ridurre ulteriormente lo spazio d’ingombro delle ante in mezzo alla stanza. Al loro interno troviamo cassetti e zone per appendere gli abiti.

Camere da letto antiche

camera stile antico

Le camere da letto in stile antico sono adatte per i nostalgici dei tempi passati. Il comò è l’elemento chiave dell’arredamento di una camera da letto in stile antico. In legno pregiato, è perfetto con i suoi cassetti molto capienti. Possiamo anche appendere alla chiave una decorazione di stoffa che vada bene con le lenzuola che abbiamo messo sul letto in legno. Sui comodini intonati al letto, posizioniamo delle piccole lampade per la lettura serale, magari dorate o comunque in metallo.

Ai piedi del letto il baule antico farà una splendida figura, e sarà comodissimo per riporre gli abiti della stagione appena passata o coperte troppo pesanti.
Le tende alle finestre dovranno essere lunghe fino a terra, bianche e semplici ma raffinate e non pacchiane.

Camere da letto americane

camera letto americana

Gli amanti della pop art, degli States e della Coca Cola non potranno non apprezzare una camera da letto in stile americano. Per respirare un po’ l’aria d’oltreoceano non basta una cartina di questo continente sconfinato. Per le pareti, dovremo acquistare stampe tipiche di questo stile, come le riproduzioni di opere di Andy Warhol raffiguranti la sua Marylin, oppure i fumetti di Roy Lichtenstein.

Arricchiamo la stanza con una targa di un’auto americana, qualche oggetto tipico come un pallone da football o una pallina da baseball, un cappello con la visiera o qualche foto di New York.
Un bel piumone raffigurante la bandiera a stelle e strisce ci aiuterà ancora di più a calarci in questo mondo.

Ogni oggetto a tema, anche quello che apparentemente sembra il più pacchiano, sarà prezioso per la nostra camera da letto.

Camere da letto arte povera

camera letto baldacchino

L’arte povera è un preciso movimento artistico e, al contrario di quanto si possa pensare, in questo stile nulla è lasciato al caso. Ricorda molto l’arredamento delle case dei nostri nonni, di quelle abitazioni di campagna con mobili in legno molto informali e poco pregiati.

Il legno più utilizzato nell’arte povera è il faggio, meglio se rifinito a mano, insieme al ferro battuto.

Non ci sono particolari elementi decorativi, anzi è uno stile piuttosto scarno, che lascia poco spazio a arricchimenti di questo genere.
Fondamentale è lo scendiletto, un tappeto rettangolare posto subito attaccato a ogni fianco del letto. In questo modo, quando ci alzeremo dal letto poggeremo i piedi sul tappeto, evitando di posarli direttamente sul pavimento freddo.

Camere da letto di lusso

camera di lusso

La camera da letto di lusso è quella dei sogni di ognuno di noi, quella che sognamo ad occhi aperti ma che difficilmente potremo permetterci nella nostra vita. Sono quelle che invece di avere un armadio hanno un’intera stanza adiacente, colma di scaffalature fino al soffitto per stipare abiti e accessori in modo ordinato.

Ciò che rendere lussuosa una stanza da letto sono principalmente i materiali che compongono i mobili e i tessuti della biancheria e delle tende alle finestre. I legni pregiati sono intarsiati a mano, e i mobili vengono assemblati da artigiani specializzati. Seta, velluto e lino compongono i tessuti che ricoprono il letto matrimoniale e le tende che garantiscono la privacy alle finestre.

Camere da letto per bambini

cameretta per bambini

Sono le più colorate e vivaci di tutte le tipologie possibili di camere da letto. Queste stanze non sono fatte solo per ospitare i bambini durante la notte ma hanno una funzione molto più estesa. Infatti, pensate a loro misura, ospiteranno anche i loro momenti di gioco, oltre che di studio per i bimbi più grandi.

Solitamente anche queste sono componibili, come le pareti attrezzate delle camere a ponte. Sono composte da mobili come scaffalature e scrivanie, oltre che da letti singoli o massimo ad una piazza e mezza.
Il colore è vario, si può fare con due tonalità mescolate, oppure con una unica per tutta la superficie dei mobili.

E’ importante lasciare abbastanza spazio libero per i bambini, in modo che potranno giocare comodamente nel centro della stanza, magari sopra un tappeto multicolore abbinato ai mobili.
Non dimentichiamo la scrivania, che servirà al bambino quando dovrà affrontare i primi compiti da fare a casa per il giorno successivo. Scegliamo una sedia con le rotelle, ergonomica e comoda, per non pesare negativamente sulla schiena del bimbo.

Aggiungiamo oggetti come una lampada dalla forma divertente, soprammobili, stampe e quadri adatti all’età di chi occupa la camera.

Leave a Comment