Come arredare casa con giardino: idee e consigli

La scelta giusta degli arredi per il tuo giardino dipende naturalmente dallo spazio che hai a disposizione, ma anche dalle sensazioni che vuoi che trasmetta. Come per la casa, l’arredamento del giardino comunica molto della personalità di chi ci abita. Prima di fare acquisti, soffermati un attimo per decidere quale stile prediligi per il tuo spazio all’aperto.

Il giardino moderno

giardino moderno

Vuoi dare al tuo giardino un’aria fresca e ordinata? Puoi farlo semplicemente, senza eccedere nell’arredamento. Lascia ampio spazio al verde e scegli un arredamento essenziale (tavolo, ombrellone e sedie, sgabelli o panchine), tutto in tono monocromatico. Meglio prediligere colori chiari come il bianco (sicuramente il migliore), beige, grigio o giallo chiaro. Completa con accessori (cuscini, stoviglie, tovagliette all’americana) dello stesso tono. Metti qualche fioriera qua e la con piante dall’aspetto leggero e arioso, come felci, camelie, azalee facendo sempre attenzione a scegliere fiori dal colore chiaro.

Il giardino tropicale

giardino tropicale

Vuoi che il tuo giardino abbia un aspetto divertente e colorato? Punta sullo stile tropicale, giocando con I colori accesi. Scegli tavolini e sedie in legni esotici come il bambù o il più costoso teak, o ancora il sheesam, elegante, dal colore che vira dal dorato al marrone, con striature evidenti. Completa con accessori coloratissimi, come cuscini dai colori vibranti (mandarino e fucsia, ad esempio) e teli con moderne stampe floreali o ikat o semplice righe sempre molto appariscenti. Circonda l’area con piante esotiche come bambù, aloe e palme, scegliendo in base allo spazio a disposizione. Un’amaca tra glia alberi darà il tocco finale perfetto.

Il giardino giapponese

giardino stile giapponese

Protagonisti in questo caso devono essere l’ordine, la semplicità e la sensazione di pace, trasmessi utilizzando pochissimi elementi d’arredo, dallo stile orientale essenziale. La zona pranzo deve essere il più possibile nascosta, separata dal resto del giardino ad esempio con paraventi in bambù o con una piccola siepe. Statuette raffiguranti immagini sacre e lanterne in pietra in un giardino curatissimo con bonsai, ciliegi giapponesi e aceri rossi saranno perfetti.

Il giardino naturale

giardino barbeque

Prediligi un ambiente naturale e dai toni soft? Arreda il tuo giardino con mobili in vimini o rattan, accessori in color corda con qualche tocco più vivace (rosso mattone, verde mela), senza eccedere. Realizza uno spazio d’incontro: oltre al tavolo centrale, completa l’arredamento con divani, tavolini e magari un bel barbecue pronto per essere utilizzato in compagnia degli amici. Utilizza piante aromatiche come rosmarino e alloro o piccoli vasi con fiori di campo.

Il giardino lounging style

giardino in stile antico

Vuoi ricreare un’atmosfera riposante, un angolo intimo per te e qualche amico? Prediligi mobili dallo stile antico, con legni scuri. Scegli un divano con soffici cuscini monocromatici e piccole piante in vaso a foglia verde, lanterne sparse qua e là. Non dimenticare complementi come poggiapiedi e tappeti che rendono ancora più confortevole e accogliente lo spazio.

Il giardino in stile country

giardino country

Come creare un giardino dall’aspetto familiare, ideale per pranzi o cene all’aperto? Posiziona mobili robusti e resistenti all’acqua in una distesa erbosa fiorita. Completa con accessori il legno e acciaio: un confortevole dondolo, casette per uccellini, fioriere con rose o lavanda. Se hai abbastanza spazio, separa la zona pranzo dalla casa con un piccolo steccato il legno: quest’ultimo tocco conferirà al tuo giardino ancor più l’aria di “fuga durante il weekend”.

Il giardino sbarazzino

giardino sbarazzino

Vuoi creare uno spazio all’aperto giovane e allegro? Usa i colori: un tavolo pieghevole, sedie in stile bistrot dalla tonalità contrastante, un ombrellone che richiami i colori della zona pranzo. Usa tovagliette all’americana, coloratissime stoviglie di plastica. E per dare all’ambiente un tono più festoso, competa magari con lanterne cinesi monocromatiche, e un bel vaso con fiori recisi multicolore.

Il giardino per la casa al mare

casa giardino al mare

Qui sole e mare devono essere protagonisti. Crea un angolo pranzo con pochi semplici elementi come un tavolo da pic-nic in legno chiaro o, meglio ancora, decorato con effetto shabby, giocando con accessori in tema nautico sui toni del blu e del bianco. Completa con sdraio e teli con gli stessi motivi. Non dimenticare di creare un’area che ti consenta un po’ di riparo dal sole: una veranda, un patio o un semplice albero saranno perfetti.

Leave a Comment