Cosa fare per organizzare una cenetta romantica in casa

Cena per due in casa? Sicuramente la scelta è ottima sia dal punto di vista emozionale, sia dal punto di vista economico visto che rispettando alcune regole base del galateo romantico si possono ottenere dei risultati molto sorprendenti.

Menu per una cenetta a lume di candele: antipasto, primo, secondo e dolce

Prima di tutto la scelta di cosa mangiare: la cenetta a due può andare sia che si mangi del cibo raffinato sia che si prendano due pizze o del cibo da asporto in rosticceria o nei fast food; sicuramente il consiglio primario è di non imbattersi in preparazioni lunghissime o cibi troppo elaborati che ci farebbero giungere a fine serata esausti e non senza dubbi sulla scelta fatta.

menu romantico in casa

Un ruolo fondamentale l’assume l’antipasto: tartine e bruschettine con del pomodoro tagliato a pezzettini, olive snocciolate e fette di torta rustica preparati precedentemente o magari semplicemente due patatine e dell’arachidi tostate a seconda dell’impronta che si vuole dare alla serata, perchè più che il cibo nel pre-cena il ruolo da protagonista è del bere. Sarebbe opportuno optare per un prosecco fresco o magari del vino bianco che sorseggiati in flute del vostro servizio migliore che, per l ‘occasione, ovviamente se non avete optato per due cartoni di pizza e due birre, tirerete fuori senza aver paura di rompere.

I primi piatti devono essere semplici e non troppo raffinati: se si opta per delle pietanze a base di pesce il tutto deve essere accompagnato dal del vino bianco; regola fondamentale è quella di non cadere nella tentazione di scegliere specie troppo complicate da mangiare che metterebbero in imbarazzo il vostro invitato con spine e croste varie, soprattutto per quanto riguarda le seconde portate; come contorno dell ‘insalata fresca o delle patate novelle non troppo bruciate.

Se si opta invece per una cena a base di carne, la parola chiave deve essere leggerezza: primi semplici e non ricette di paste elaborate e piene di spezie, specialmente l’aglio che oltre a rovinare un possibile dopocena, costringerebbe nella maggior parte delle volte a ricorrere a qualche digestivo fuori programma, mentre per i secondi si potrebbe pensare ad un piatto raffinato ma semplice accompagnato da verdure grigliate di stagione.

A meno che il vostro ospite non abbia deciso di portare un dolce confezionato, la scelta del dessert cadrebbe comunque su un semifreddo, il tutto accompagnato da uno spumante frizzantino.

Come arredare e decorare la tavola per un’atmosfera romantica

menu cena romantica

Il luogo dove si mangia deve essere caldo, pieno di luci soffuse e se si sceglie l’esterno non troppo ventilato o luogo di insetti; la tavola deve essere apparecchiata con semplicità ed accortezza e non devono mancare candele profumate che danno alla serata un’atmosfera calda e romantica. Per comodità è meglio preparare un carrellino dove mettere le cose per evitare di alzarsi più volte nel corso della serata.

Non può mancare la musica di sottofondo che deve essere preferibilmente jazz e non a volume alto, in modo da permettere un confronto piacevole e rilassato; a tal proposito spegnere cellulari, pc e telefono di casa. Evitare di lasciare la televisione accesa ed avvertire il vicino di casa che non si vuole essere disturbati.

Ultima cosa il li look: sobrio, un filo di trucco e senza acconciature da matrimonio, in certi casi basta solo un bel sorriso.

Leave a Comment