Decorare casa per Halloween: consigli e idee “spaventose”

Con streghe, fantasmi e impiccati la casa si veste di terrore. La notte di Halloween, da sempre la più spaventosa dell’anno, richiede, anche per la casa, decorazioni in stile horror e capaci di creare un’atmosfera adatta all’occasione.

Il primo impatto terrorizzante può essere facilmente ottenuto già sull’uscio di casa. Sarà sufficiente applicare sulla parte esterna della porta macabre ghirlande decorate con ragnatele, piccole zucche sghignazzanti e fantasmi. Chi ha la fortuna di possedere un giardino non manchi di “ravvivarlo” con zucche intagliate e illuminate che segnano il percorso per raggiungere casa e posizionate negli angoli più bui.

Di grande effetto horror e sicuramente più originale è l’idea di creare una fossa dalla quale esce una mano scheletrica o un teschio nella notte in cui i morti escono dalle tombe. E, a questo proposito, anche una bella lapide o teste mozzate e impalate che spuntano dall’erba del giardino possono essere una decorazione più che adatta all’accoglienza degli ospiti. All’interno dell’appartamento le tinte più classiche, tipiche della tradizione anglosassone, sono il nero e l’arancione.

lapide hallowenn

B009USKUJ4 Boland 74520 Decorazione lapide Halloween, Taglia Unica

Lanterne di carta realizzate utilizzando proprio questi due toni cromatici e appese in ogni stanza riusciranno a creare immediatamente la giusta atmosfera. Avendo poi l’accortezza di curare ogni dettaglio, magari appendendo al muro qualche pipistrello svolazzante, corvi, ragni e streghe l’effetto sarà perfetto. Streghe e fantasmi incorniciati di nero e appesi come quadri in soggiorno non potranno certo lasciare indifferenti i vostri ospiti che, anche a cena, non riusciranno a rilassarsi.

lanterne carta halloween

B00K69IVCE SODIAL (R) 4x zucca di Halloween Spider Bat Skeleton Paper Lanterns della decorazione del partito della lampada

Sarà infatti sufficiente impreziosire la tavola, ricoperta da una tovaglia arancione o porpora, con un piccolo cesto di rose nere e candelabri in ferro battuto. L’effetto sarà assicurato se si avrà l’accortezza di completare il tutto con particolari servizi di stoviglie utilizzando piatti e bicchieri raffiguranti spettri, calici a forma di teschio e dal sapore gotico e tovaglioli decorati con ragnatele. Al momento del dessert arriveranno in tavola dolci e biscotti realizzati con l’aiuto di stampi a forma di fantasmi, tombe o mostriciattoli. Sopra alla tavola un lampadario dal quale penzoleranno macabre figure di impiccati si integrerà perfettamente con il tema della serata.

Molto di moda, negli ultimi anni, anche l’albero di Halloween che, ben lontano dall’allegria di quello natalizio, viene realizzato utilizzando rami secchi e scheletriti decorati con morti viventi, impiccati, streghe, spettri, zucche e ragnatele. Se tutto questo ancora non basta ad accompagnare la notte di Halloween con il dovuto effetto horror, è sempre possibile simulare la presenza di strisce di sangue sulla tenda della doccia o sui muri di casa grazie ad adesivi a forma di impronte sanguinanti.

Alle finestre appendete vampiri pronti ad entrare in camera da letto e a succhiare il sangue di qualche giovane vittima e, come soprammobili, utilizzate teste decapitate appese per le palpebre. Sicuramente i vostri invitati stenteranno a prendere sonno e ricorderanno nel tempo una festa di Halloween davvero indimenticabile.

Leave a Comment